Spunti di marketing automation per gli ecommerce di moda e fashion

Una tra le più efficienti vie per incrementare le vendite online sul tuo ecommerce di moda, fashion e luxury è quello di continuare a vendere su i clienti consolidati (quelli registrati che hanno già acquistato online) attraverso degli automatismi che permettono, in base a particolari condizioni, di inviargli email di promozione (definiti follow up).

Questi processi automatici ti permettono di risparmiare tempo, energie e ovviamente denaro!

La strategia, che non è sempre scontata, è quella di creare una stabile relazione con il cliente che sia vantaggiosa per entrambi: tu vendi (il tuo ecommerce gira a pieno regime) e il cliente risparmia qualcosina (sconti, coupon e promozioni). Dobbiamo metterci nella testa di convertire il cliente one-shot in un cliente fidelizzato attraverso anche un loyalty program (coltiva il tuo acquirente, senza di lui non vai da nessuna parte).

Questi sono alcuni spunti, che stanno diventando sempre più uno standard, da integrare nella tua strategia di vendita online.

Il primo è sicuramente il “buono compleanno”, non ti sto nemmeno a dire che al momento della registrazione dell’utente o successivamente nel suo account, devi raccogliere la sua data di nascita con un incentivo, dagli uno sconto! il follow up potrebbe partire 2 settimane prima del compleanno con una validità fino a 2 settimane successive. Ovvio che la cura del template della email, che il sistema in autonomia invierà, dovrà essere figo!

La wishlist, che tra l’altro ne ho già parlato nell’articolo “Il potenziale nascosto delle wishlist o liste preferiti” è sicuramente un altro ottimo esempio di follow up, che ti permette di inviare al tuo cliente un buono sconto in base ai prodotti che ha collezionato nella sua lista di preferiti nell’arco di un periodo di tempo definito.
Consideriamo sempre i diversi aspetti e i risvolti che può avere questo:

  • pensa alla stagionalità dei capi
  • sfrutta la wishlist per l’outlet nella stagione successiva
  • analizza gli interessi dichiarati, ora conosci il prodotto che desidera

Quante volte avrai ricevuto un messaggio con “Ciao Pippo, ci manchi torna a trovarci…” questo è il winback messaging, lo scopo è quello di svegliare il tuo cliente con un bacio (lo sconticino) dopo che non accede da tempo allo shop online.

E la recensione? Bè sicuramente è un ottimo strumento di riprova sociale che permette di spronare altri clienti o potenziali a comprare il prodotto recensito. Quindi premia l’acquirente (se ti lascia la recensione) con uno sconto sul prossimo acquisto.

Ovviamente Il carrello abbandonato, approfondito in questo articolo “Il mistero svelato dei carrelli abbandonati, i numeri che contano!“, con la tipica serie di email che permette a più riprese di stimolare il cliente dopo che ha lasciato incompiuto l’ordine per qualche motivo. In questo caso il sistema, sempre in modo automatico e ad intervalli prestabiliti, insegue e pretende la chiusura della conversione grazie a sconti.

La newsletter, ormai diventato uno aspetto fondante negli ecommerce di moda, è la prima scusa, dietro compenso (il nostro benedetto sconto), che generare lead (iscrizione utenti).

Altri follow up sono le promozioni basate sul tracking dell’utente, ovvero i prodotti che visita, quindi taac (come dicono a Milano) il sistema automatico dopo un breve periodo di tempo gli manda email con quei prodotti e magari un coupon.

Se invece parliamo di loyalty program, perché non premi il cliente che nell’arco di un tot di mesi ha comprato per n mila euro, con uno sconto fedeltà?

Questa è solo una parte di spunti che dovresti prendere in considerazione per migliorare la conversione di acquisto online negli ecommerce di moda, fashion e luxury (consideriamo come standard lo 0,20% quindi 2 acquisti ogni 1000 visite).

Dobbiamo essere grati ai clienti, loro sono la base per il nostro business online.
Dobbiamo coccolarli con piccole sorprese (un piccolo sconto via email).
Dobbiamo dargli delle valide ragioni per tornare sul nostro ecommerce.

Le sorprese piacciono a tutti, quindi DAI!



1

C'È MOLTO ALTRO CHE TI ASPETTA.
Vuoi ricevere le best practice, consigli e dritte per ottimizzare al massimo il tuo ecommerce di moda e fashion?

Cerchi le risposte alle problematiche ecommerce del tuo fashion store?

Metti un bel MI PIACE per seguire la pagina facebook ed essere sempre aggiornato.